Assetto Istituzionale

ASSEMBLEA DEI SOCI

L'Assemblea dei Soci ha costituito l'Impresa Sociale, in data 21 parile 2016, che ha assunto la forma giuridica di società a responsabilità limitata.

Essa non è in presenza di una "base associativa" ma di cinque soci che si riuniscono periodicamente in assemblea.

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

L'amministrazione dell'Impresa Sociale è affidata a un Consiglio di Amministrazione composto da quattro membri e dotato di tutti i poteri per l'amministrazione della società. L'attuale Consiglio, nominato dall'Assemblea dei Soci in data 21 aprile 2016, è stato confermato in data 24 aprile 2019, si è insediato in data 17 maggio 2019 e ha una durata pari a tre anni. Gli amministratori sono in possesso di requisiti di onorabilità (disposizioni di cui all'art. 7 del D.M. dello Sviluppo Economico 29 aprile 2008 n. 99), indipendenza e professionalità e hanno maturato un'esperienza pluriennale come volontari o membri degli organi direttivi di enti senza scopo di lucro. Il CdA, è composto da:

Ivano Abbruzzi, Presidente
Presidente di una Fondazione impegnata della tutela dell'infanzia
Guido Gumier, Vicepresidente - Professionista
Alberto Sinigallia, Consigliere
Presidente di Fondazione Progetto Arca, impegnato nel contrasto della povertà

In data 16.02.2017 Laura Nurzia è stata nominata procuratrice dell'Impresa Sociale

Collegio Sindacale

In data 27 aprile 2018 l’Assemblea dei soci ha nominato quale Organismo di Controllo per Progetto Mirasole Impresa Sociale, con la forma di Sindaco unico con l’incarico al controllo legale dei conti, il dott. Piero Aliprandi, che in data 24 aprile 2019, in occasione del rinnovo delle cariche del CdA, è stato rinnovato per 3 anni. Il Sindaco unico ha il compito di vigilanza sull'osservanza della legge e dello statuto sociale e sul rispetto dei principi di corretta amministrazione, nonché sull'adeguatezza dell'assetto organizzativo, amministrativo e contabile e sul suo concreto funzionamento.